Blog

Perché non riesco a ritrovare l'amore? Le sfide di Incontri oltre i 40 anni

248148Domandare perché non riesco a trovare l'amore di nuovo? Cercare l'amore arriva con le sue sfide uniche oltre i 40 anni. Scopri come superarli e incontrare il tuo compagno.

Perché è così difficile datazione

Sono stati alla ricerca di amore per un po ' ora e si sentono infelice con i tuoi risultati? Cosa c'è di più frustrante che sperare di incontrare l'uomo dei tuoi sogni e arrivare a mani vuote?

Il tempo passa e non stai ancora incontrando l'uomo giusto. Perche' ti sta succedendo questo? Perche' dovrebbe essere cosi' difficile entrare in contatto con un uomo decente? E soprattutto, cosa si può fare per cambiare le cose?

Sono stato nelle tue scarpe e capisco il dolore che provi. Quando sei stato single per troppo tempo, ti chiedi come potrai mai cambiare il tuo stato.

È difficile immaginare cosa potrebbe accadere che cambierà il corso della tua vita amorosa. Chissà cosa ti aiuterà a connetterti finalmente con quell'uomo incredibile che hai sognato per anni?

Perché non posso trovare di nuovo l'amore

Ci sono così tante ragioni per cui l'amore potrebbe sentirsi illusorio. Li ho messi in quattro categorie:

1. Mancanza di attività. Se fai qualcosa solo una volta al mese o meno, non stai cercando attivamente l'amore. Si può essere pensandoci ma, è necessario agire settimanalmente se si è seriamente intenzione di incontrare il tuo compagno.

2. Bassa autostima. Non ti senti degna dell'amore. Quando non hai fiducia in te stesso, attiri uomini che non ti apprezzano. Questo perché non apprezzi te stesso e non comprendi il tuo valore unico come donna.

3. Rabbia per gli uomini. Dopo essere stato straziato, tradito o deluso, hai in bocca un cattivo gusto per gli uomini. Si potrebbe pensare che la maggior parte degli uomini non sono abbastanza buoni per voi o che in generale le donne sono superiori. Questo rende quasi impossibile trovare un uomo che possa saltare la barra irrealistica che hai impostato.

4. Incontri con la Conoscenza. Infine, ma non meno importante, alcune donne hanno idee sbagliate sull'appuntamento senza rendersene conto. Questa può essere la situazione più difficile perché non sai quello che non sai. Così si potrebbe commettere errori devastanti con le migliori intenzioni.

Ti vedi in una di queste categorie? Forse si applicano più di uno. Non è sorprendente perché queste ragioni sono comuni e molte donne soffrono di un mix di ragioni, lasciando loro chiedendo: "Perché non riesco a trovare l'amore?

Che cosa posso fare per girare le cose intorno

La buona notizia è che ci sono una serie di passi di potere si può prendere per superare queste limitazioni che ti impediscono di incontrare "The One". Dopo averlo vissuto io stesso e aver incontrato l'uomo adorabile che ho sposato, e ora essendo un allenatore di incontri per donne per 16 anni, ho un'idea piuttosto buona. Qui ci sono 10 passi per cambiare il tuo karma romantico una volta per tutte per ritrovare l'amore.

10 passi per ritrovare l'amore

1) Cancella il passato. Se vuoi trovare l'amore con un brav'uomo, devi essere libero dal tuo passato. Vuoi liberare uno spazio per il tuo uomo nuovo. Questo significa gettare vecchie lettere d'amore e altri ricordi, superare la rabbia per la tua situazione o il tuo ex, e trovare un modo per perdonare il tuo ex e te stesso

Non saltare questo passo - è davvero il più importante. Quando si cerca l'amore senza cancellare i sentimenti sul tuo ex, sarà molto difficile connettersi con un uomo nuovo a livello del cuore. Infatti, potreste attrarre uomini con problemi simili, cosa che accade spesso per molte donne.

2) Credete nell'amore con ferocia. Una cosa che aiuta ad attrarre l'amore nella tua vita è una feroce fede nell'amore. Sviluppare una profonda consapevolezza che l'amore è il tuo destino. A questo punto, anche se non ci sono prove, non ha dubbi su questa verità. Questa convinzione ti dà una base di forza per resistere a qualsiasi tempesta o delusione lungo la strada.

Il ritorno a questa idea mi ha tenuto andando mentre stavo risalendo per trovare mio marito.

3) Love Yourself Deeply. Sai di essere un ottimo partito e di avere un apprezzamento per ciò che sei come persona e come donna. L'amore di sé fornisce una solida base per sopravvivere al rifiuto e stabilire confini rigorosi. Quando vi sentite degni, siete in grado di disegnare la linea e non accettare niente di meno che essere ben trattati.

4) Imparare che cosa funziona online. Se si utilizzano i siti di incontri o applicazioni di incontri, si stanno prendendo le misure necessarie per incontrare nuovi uomini. Incontri è un processo di smistamento per trovare una buona partita e devi incontrare uomini per trovare "L'Uno". Ma sapere cosa funziona su questi strumenti digitali non è così ovvio.

Scopri cosa funziona leggendo un libro, prendendo una classe o iscrivendoti con un allenatore (come me!) Se non lo fai, probabilmente stai facendo cose che sono sempre sulla tua strada del successo.

5) Incontra 3-4 uomini al mese. Quando si è seriamente intenzionati a ritrovare l'amore con l'uomo giusto, ci si mette a disposizione per incontrare gli uomini. L'uomo dei tuoi sogni non può trovarti a meno che tu non sia fuori e non incontri uomini! Rendere la sua ricerca più facile facendo ciò che è necessario per avere 3-4 prime date al mese e siete sulla strada per trovare l'amore.

Se vi chiedete spesso perché non riesco a trovare l'amore di nuovo, potrebbe essere perché non si incontrano abbastanza uomini. Nessuna scusa - uscire là fuori

6) Essere una data divertente! Sei un appuntamento divertente o il tuo primo appuntamento è una missione di accertamento dei fatti? Se si tende a fare un lavoro investigativo inviando SMS, parlando al telefono o intervistando la tua data la prima volta che ci si incontra, NON SEI DIVERTENTE! Tenete a mente che sta controllando anche voi e si deve passare il suo test.

Imparerete quello che dovete sapere con il tempo, quindi non chiedete perché ha divorziato subito. Lo mettera' a disagio. Dare un uomo di tempo - è possibile condividere le vostre storie d'amore di guerra più tardi, come si arriva a conoscersi. E se chiedete prima che qualche fiducia ha costruito, egli non risponderà sinceramente in ogni caso.

Tenere la data divertente, leggero e divertente se si spera per una seconda data.

7) Tenere le aspettative sotto controllo. Incontri può essere molto eccitante quando si incontra un uomo che ti piace e a cui sembri piaci. Tuttavia, è necessario gestire il vostro entusiasmo, perché si può letteralmente spaventarlo a morte esprimendo il vostro entusiasmo troppo presto.

Condividete il vostro entusiasmo con una ragazza, ma siate cool con il vostro nuovo uomo. Le donne intelligenti giocano le loro carte vicino al gilet e lasciano che un uomo si esprima per primo.

8) Rotolo con rifiuto. Quando si esce con qualcuno, il rifiuto e' destinato ad accadere. Semplicemente non puoi evitarlo perché ci saranno uomini che non ti piacciono e uomini a cui non piaci. Gestire meglio le vostre aspettative, potrete anche gestire più facilmente il rifiuto. E, torna la' fuori piu' in fretta. Si può diventare più abili nel gestire le delusioni in modo che non ti trascinano giù.

Non rimanere bloccato su perché non posso trovare l'amore di nuovo e sentirmi giù. Invece, rotolare con esso e basta andare a incontrare un uomo nuovo e migliore

9) Rimanete ottimisti. Aiuto i miei clienti a trovare un modo per essere ottimisti riguardo agli appuntamenti. Avere una feroce convinzione che l'amore sia il tuo destino può farti muovere e sentirti più positivo. E quando ti senti positivo sei così tanto più ATTRATTIVO agli uomini! Ci sono sempre uomini nuovi da incontrare a chin up.

10. Perseverare! Se vuoi davvero avere l'amore nella tua vita, devi continuare ad uscire con gli uomini fino a quando non trovi "The One". Quando cercavo l'amore, la mia capacità di mantenere il corso ha mantenuto attiva la mia ricerca. Quando mi sono chiesta: "Perché non riesco a trovare di nuovo l'amore?". Vorrei spostare il mio pensiero all'idea che lui era sulla sua strada e vorrei solo continuare a incontrare gli uomini fino a quando ho trovato quello giusto per me.

Non c'è dubbio che datare oltre 40 anni e in mezza età e più tardi è più impegnativo di quando si è giovani. Ma io dico, e allora? Se vuoi l'amore, FARE CHE COSA SI PREGA DI TROVARLO! La mia amica sensale Nicole LeClerc di Compatibles in VT ha detto: "Nessuno si è mai guardato indietro dopo aver trovato l'amore per dire: "Oh che perdita di tempo che è stato."

Nessun modo! Saprai che valeva la pena di ogni data fatiscente e deludente che hai avuto una volta che hai trovato quell'uomo incredibile che ti ama molto. Il tipo che è divertente, solidale, generoso di cuore e disposto a condividere gli alti e bassi della vita. Un uomo che è sexy, dolce e arricchisce la tua vita.

È là fuori quindi aiutalo a trovarti!

Questa politica di incontri ti permette di chiedere a un collega di uscire. Ma con un "no", questo è quanto segue

254069Una delle ex collaboratrici di Jennifer Wadella "non avrebbe preso un indizio" che lei non voleva uscire con lui. Le ha chiesto continuamente quando lei ha detto di no e gli ha detto che aveva un fidanzato.

All'epoca, Wadella, fondatrice e direttrice di Kansas City Women in Technology, ha detto che ha lavorato in una grande azienda e ha cercato di essere una "community builder", colmando le divisioni tra squadre "disgiunte". Ha cercato di conoscere il collega e assicurarsi che fosse incluso. La prima volta che le ha chiesto di uscire, lei lo ha rifiutato educatamente e gli ha detto che aveva un fidanzato.

"Nessun danno, nessun fallo", ha detto Wadella.

Ma non si è fermata lì. Egli le ha chiesto ripetutamente per almeno un anno, ha detto.

È il primo a sapere.

Nessuno copre ciò che sta accadendo nella nostra comunità meglio di noi. E con un abbonamento digitale, non ti perderai mai una storia locale. SEGNAMI!

"Non si è mai veramente fermato dopo che, dove ha avuto questa ossessione in corso - l'ossessione è probabilmente troppo dura di una parola, ma sicuramente mi seguirebbe in giro", ha detto Wadella.

L'esperienza di Wadella è una delle tante portate alla luce nell'era del movimento #MeToo, un riconoscimento nazionale che ha esposto le trasgressioni di persone potenti e portato giù personalità dei media, giganti di Hollywood e funzionari governativi. Il suo effetto sui datori di lavoro di tutti i giorni non è stato così chiaro, ma la maggiore attenzione all'equità sul posto di lavoro può costringere i datori di lavoro a rivedere i loro sforzi per prevenire le molestie.

Wadella ha detto che ha chiesto al suo capo di intervenire e fare da mentore al suo nuovo collega in modo da poter fare un passo indietro rispetto alla relazione. La distrazione era irritante, ha detto. Ha dovuto spendere energie per essere sicura di non essere "magicamente in grado di guidare magicamente qualcuno semplicemente essendo una brava persona ed essendo gentile con le persone".

La sua esperienza potrebbe essere stata impedita in un'altra azienda, come Facebook, dove ai dipendenti non è consentito chiedere a un collega di uscire più di una volta.

"Ci si allena che se si chiede a un collega in un appuntamento e loro dicono di no, non si può chiedere di nuovo - e oltre a ciò si chiarisce che un 'sono occupato' o 'non posso quella notte' è un 'no'," ha detto in una dichiarazione Heidi Swartz, responsabile globale del diritto del lavoro di Facebook, ha detto in una dichiarazione.

Wadella ha detto che una politica più proattiva, come quella di Facebook, sarebbe di aiuto. Anche Google incoraggia i suoi dipendenti a chiedere una data una sola volta, ha detto l'azienda.

"Penso che sia brillante, e fa schifo che si debbano spiegare i confini alle persone", ha detto Wadella.

La linea guida insolita, tuttavia, differisce dalla maggior parte delle politiche di incontri sul posto di lavoro, che vanno dal divieto a "data a proprio rischio e pericolo"

"Non so come si fa la polizia", ha detto Jessica Robino, un manager di persone e cultura a Grant Thornton, che ha uffici a Kansas City e Overland Park. "Voglio dire, non so come monitorarlo, specialmente in un'azienda grande come Facebook o Google. Penso che sarebbe difficile stare al passo con"

Robino è anche presidente del Capitolo di Kansas City della Società per la gestione delle risorse umane. Ha detto di non aver sentito parlare di una tale politica "prescrittiva" altrove.

Sherry Turner, presidente del Women's Employment Network, ha chiesto come i manager definirebbero un dipendente che ne chiede un altro. La sua organizzazione aiuta le donne a trovare lavoro e a volte pone domande sulle molestie da parte di chi cerca lavoro.

"Si potrebbe dire, 'Vuoi andare a prendere un caffè alla caffetteria?'". L'ha detto Turner. "Qualcuno potrebbe interpretarlo come una domanda su quando potrebbe essere totalmente legato al business interno."

Anche se l'implementazione di una politica one-ask potrebbe essere una sfida, potrebbe essere vantaggiosa per le aziende tecnologiche che possono avere un alto volume di giovani e singoli dipendenti, ha detto Brian Huston, un avvocato per l'impiego di Human Resource Solutions, un'agenzia di consulenza Overland Park-based.

"Supponendo che risposte ambigue siano le stesse che essere rifiutati permette al destinatario di non bruciare ponti sul posto di lavoro, e, allo stesso tempo, mette il potere nelle loro mani se decidono che vorrebbero andare in un appuntamento più tardi", ha detto Huston in una e-mail.

Una buona politica di incontri, tuttavia, deve riflettere ciò che è meglio per la cultura dell'organizzazione, ha detto. Politiche troppo generali potrebbero essere un colpo al morale, e alcuni lavoratori potrebbero essere resistenti a una politica che invita i loro padroni nella loro vita personale, ha detto Huston.

"Il nostro lavoro e la vita personale - la linea che li differenzia sta diventando così confusa", ha detto Huston. "Passiamo più tempo in ufficio. "Potremmo avere email di lavoro sui nostri cellulari personali."

Wadella ha detto che un divieto assoluto di rapporti d'ufficio non può essere la risposta.

"Non voglio scoraggiare gli incontri sul posto di lavoro perché si sta andando a trovare persone con il vostro terreno comune, ma la gente deve imparare a rispettare le altre persone", ha detto. "E no significa no."

Per i datori di lavoro, tuttavia, alcune storie d'amore sul posto di lavoro sono in gran parte inevitabili. Più di un terzo della forza lavoro ha datato un collega, secondo un'indagine CareerBuilder del 2018, e il 22% degli intervistati ha dichiarato di aver datato i propri capi. La Society for Human Resource Management stima il numero di dipendenti che hanno frequentato un collega al 24%.

"Passiamo così tanto del nostro tempo di veglia al lavoro, sviluppiamo relazioni", ha detto Huston.

La maggior parte delle aziende, ha detto Huston, o non hanno una politica di incontri o ne hanno una che vieta le relazioni in caso di conflitto di interessi, come un rapporto di lavoro subordinato.

Robino ha detto che vede più comunemente "data a proprio rischio e pericolo" politiche, il che significa che i colleghi possono datare, ma devono affrontare qualsiasi imbarazzo o percezione di favoritismo che potrebbe sorgere. Ha detto che Grant Thornton non permetterebbe relazioni tra i supervisori e i loro dipendenti o chiunque sia coinvolto nella valutazione delle prestazioni o nelle decisioni sulle retribuzioni.

"Molte aziende sanno che ciò accadrà, ma ciò non significa che non ci sia un rischio", ha detto Robino.

L'inevitabilità del romanticismo sul posto di lavoro e l'avvento di #MeToo non si sono ancora tradotti in cambiamenti radicali nella politica di incontri sul posto di lavoro, ha detto Robino. Ma nei mesi trascorsi da quando le accuse contro Harvey Weinstein hanno aperto le porte a denunce di abusi, i professionisti delle risorse umane vedono un maggiore interesse per la questione.

"Penso che i dipendenti si sentano un po' più responsabili se c'è una situazione, e penso che le aziende si sentano un po' più vulnerabili e stiano solo cercando di creare dei modi che possano sostenere la loro base di dipendenti", ha detto Melissa Shriver, vicepresidente di OMNI Human Resource Management.

Shriver ha detto che può aiutarli a gestire il rischio in modo appropriato.

Susan Waldron, direttore delle comunicazioni di H&R Block, ha detto che l'azienda di Kansas City sta valutando le sue politiche.

Lisa Belot, portavoce di Sprint, ha detto in una e-mail che la società Overland Park-based ha una "robusta, rigorosamente applicata politica di non molestie che rivede e aggiorna regolarmente. "Guida i dipendenti e previene i comportamenti scorretti in tutte le situazioni di lavoro, non solo nei rapporti di coppia. Belot ha detto che l'azienda non permette ai supervisori e ai loro dipendenti fino ad oggi.

Robino ha detto che le politiche di incontri non sono l'unico fattore di prevenzione delle molestie. Su questo fronte, le aziende sono alla ricerca di soluzioni.

"Ma credo che uno dei grandi punti focali in questo momento sia assicurarsi che i dipendenti si sentano a proprio agio a venire avanti, che sappiano come segnalare qualsiasi episodio di molestie e discriminazioni e cose del genere", ha detto Robino.

Nella tecnologia, Wadella ha detto che è importante che i lavoratori si sentano sostenuti quando denunciano molestie perché così tante donne abbandonano il campo. Ha detto che i membri vengono da Women in Technology e parlano delle loro esperienze, a volte chiedendosi se hanno subito molestie o sono troppo sensibili.

È importante "avere una comunità dove possiamo avere quelle conversazioni e respingere e dire: 'No, questo è un comportamento inappropriato. Non dovremmo tollerarlo", disse Wadella.

Incontri durante il divorzio | Salem Avvocato | Custody Battle

255441Dating mentre un divorzio è in attesa di divorzio dovrebbe essere evitato. I benefici raramente giustificano l'effetto negativo su di te personalmente e sul tuo caso legale.

Il lato negativo personale

Il coniuge arrabbiato. Un caso che altrimenti avrebbe potuto essere risolto facilmente, amichevolmente e a buon mercato si trasforma spesso in una battaglia difficile, acrimoniosa e molto costosa quando una delle parti inizia a datare. Sì, avete il diritto fino ad oggi, ma dovete anche sopportare le conseguenze significative di questa decisione.

La vostra frequentazione di una nuova persona può causare il vostro coniuge a diventare irrazionale e pieno di desiderio di vendetta. Il vostro coniuge userà la vostra datazione come prova che il divorzio è stato causato da voi e dal vostro nuovo amico (anche se non è vero e anche se non avete incontrato il vostro amico fino a quando i due di voi due si erano già separati). Non importa se la rabbia del vostro coniuge per il vostro appuntamento è giusta o meno. Quella rabbia renderà il caso molto più difficile da risolvere, e farà salire il costo del vostro divorzio, forse in modo drammatico.

Il vostro coniuge può apertamente o sottilmente cercare di alienare i figli, parenti e amici contro di voi.

La vostra relazione con i vostri figli. La vostra datazione avrà naturalmente la tendenza a far sì che i vostri figli siano allontanati da voi, a volte drammaticamente e irrimediabilmente alienati. I bambini si sentiranno abbandonati dall'altro genitore, e simpatizzeranno e si allineeranno con l'altro genitore. Inoltre, essi tenderanno a non accettare il tuo nuovo amico anche se potrebbero aver abbracciato volentieri quel nuovo amico se tu avessi aspettato fino a dopo il divorzio per iniziare a datare.

Il tuo benessere personale. Mentre un divorzio è in attesa, e per molti mesi da allora in poi, una persona passa attraverso enormi cambiamenti emotivi e psicologici. La tua prospettiva sulla vita e sulle relazioni può cambiare ogni poche settimane. Questo non è il momento di prendere decisioni importanti nella vita, e certamente non è il momento di entrare in un nuovo rapporto a lungo termine. Tutti sono consapevoli dei pericoli delle relazioni di "rimbalzo", e non c'è motivo per voi stessi di entrare in quella situazione, soprattutto quando le conseguenze negative possono essere così drammatiche su così tanti livelli diversi.

L'impatto della vostra datazione durante il divorzio sul vostro procedimento legale può essere devastante su molti livelli.

Custodia e tempo di genitorialità. Se si data durante la procedura di divorzio, il coniuge avrà meno probabilità di voler risolvere i problemi di custodia e di tempo di genitorialità su una base ragionevole e razionale. I vostri figli avranno meno probabilità di voler essere sotto la vostra custodia e meno probabilità di voler passare del tempo con voi se non avete la custodia. Spesso, i bambini si rifiutano semplicemente di trascorrere del tempo con voi se il vostro amico sta per essere lì quando il tempo di genitorialità ha luogo. Non è raro che i bambini siano così alienati che il rapporto genitore-figlio è completamente disgregato. Per dirla senza mezzi termini, i giudici e gli esperti che assistono il tribunale nella determinazione dei tempi di custodia e di genitore non sono impressionati da una persona che esce durante un divorzio. Incontri mostra insensibilità verso i sentimenti dei bambini. Dimostra una mancanza di empatia. Potrebbe essere considerato un cattivo modello di ruolo per i bambini. Il genitore è considerato egoista ed egocentrico, una persona che fa ciò che vuole senza tenere conto dell'impatto sugli altri, compresi i bambini. La decisione presa fino ad oggi durante il divorzio potrebbe ribaltare la scala a favore dell'altro genitore in una battaglia per la custodia. Potrebbe farti avere meno tempo per fare il genitore di quanto ti sarebbe stato concesso altrimenti. In realtà trasferirsi con il tuo nuovo amico durante un divorzio è spesso un'azione disastrosa per tutte le ragioni appena menzionate.

Effetto sul sostegno all'infanzia e al coniuge. Incontri non avrà normalmente un effetto su un premio di sostegno dei figli o sponsale; tuttavia, se ti trasferisci con il tuo amico, questa decisione quasi certamente avrà un impatto negativo nell'area di sostegno.

Se sei il coniuge che rischia di essere condannato a pagare il sostegno sponsale, il tribunale ti vedrà come avere più soldi a disposizione per pagare il sostegno al coniuge perché si condividono le spese con il tuo amico (pagamento della casa, utilità, ecc.). La decisione di vivere con qualcuno, mentre un caso di sostegno sponsale è in attesa di un caso di sostegno sponsale potrebbe costare molte decine di migliaia di dollari per tutta la durata del premio di sostegno sponsale.

Se sei la persona che è probabile che riceverà un premio di sostegno sponsale, vivere con il tuo amico e condividere le spese significa che non hai bisogno di tanto sostegno sponsale. Nel settore degli assegni familiari, quando una persona vive con qualcun altro e condivide le spese, il tribunale può utilizzare questo fatto (e spesso lo fa) come base per fissare l'obbligo di mantenimento dei figli più alto (quando l'obbligato vive con qualcuno) o più basso (quando il creditore vive con qualcuno). Si tratta di una "deviazione" dal presunto livello di sostegno secondo le linee guida statali per il sostegno all'infanzia. Il tribunale in realtà non sommare nel calcolo di sostegno il reddito del genitore e dell'amico convivente. Il tribunale sta considerando che un debitore con un amico in vita ha più soldi a disposizione per pagare il supporto e un creditore con un amico in vita non ha bisogno di tanto supporto.

I giudici tendono ad essere conservatori e il tipo di persone che non sono necessariamente impressionato con qualcuno che inizia a datare poco dopo le parti separate quando i bambini sono coinvolti. I giudici cercano sempre di essere onesti, ma la reazione di un giudice nei tuoi confronti potrebbe influenzare il giudice nel prendere la sua decisione finale sul livello o sulla durata del supporto o su questioni relative alla divisione immobiliare. Non vuoi metterti nella posizione di avere un giudice che non ti piace o non ti rispetta a causa di ciò che il giudice potrebbe considerare come una decisione sbagliata da parte tua.

Effetto sulla Divisione Immobiliare. Il lavoro di un giudice è quello di fare un premio di divisione immobiliare che è giusto nel complesso. Nel corso di un divorzio, il giudice è tenuto a prendere molte decisioni su molti argomenti diversi. La minima sfumatura nel caso può far cadere la decisione del giudice su qualsiasi argomento a tuo favore o contro di te. Un giudice non può mai dire ad alta voce tutti i fattori che influenzano la sua decisione, ma è nel vostro interesse fare tutto il possibile per assicurarvi che il giudice vi piaccia e vi rispetti. Se si data durante il divorzio, soprattutto se tale datazione ha un impatto negativo sui bambini, si può avere danneggiato la vostra posizione con il giudice. Se si vive con qualcuno durante il divorzio, il tribunale può considerare questo come un fattore nella divisione immobiliare. Vivere con qualcuno e condividere le spese ti mette in una posizione finanziaria migliore rispetto a quella in cui ti troveresti se vivessi da solo e dovessi pagare tutte le tue spese. Un tribunale potrebbe concludere che, a seguito del miglioramento della vostra situazione finanziaria, alcune questioni relative alla divisione immobiliare dovrebbero essere risolte a favore del vostro coniuge. Un giudice potrebbe concludere che potete permettervi di pagare più soldi al vostro coniuge come sentenza della divisione immobiliare a causa della vostra migliore situazione finanziaria. O un giudice potrebbe concludere che il vostro coniuge dovrebbe pagare meno soldi a voi come divisione di proprietà perché il vostro live-in migliora la vostra situazione.

Il mio consiglio a voi è semplice. NON FREQUENTANO DURANTE IL DIVORZIO E CERTAMENTE NON VIVONO CON UNA RAGAZZA O UN RAGAZZO DURANTE IL DIVORZIO. Se ritieni di dover uscire con te, sii il più discreto possibile, preferibilmente non permettendo a nessuno di sapere che stai uscendo. Attendere un periodo di tempo ragionevole dopo la fine del divorzio prima di presentare il vostro amico ai vostri figli. Non incolpare il vostro coniuge per essere irrazionalmente arrabbiato e i vostri figli per essere risentiti e alienati da voi. Accettare la responsabilità delle proprie decisioni e accettare le conseguenze potenzialmente drammatiche delle proprie azioni.

Cinque tratti di carattere da cercare quando si è pronti per iniziare la datazione posteriore

250702Questa non è davvero una domanda posta da molti, ma è sicuramente una domanda che dovrebbe essere posta, meditata ed esplorata con attenzione. Comincerò con la risposta più appropriata, voi siete pronti fino ad oggi quando non siete disposti ad accontentarvi di meno del meglio che Dio ha per voi. Per alcuni questa può sembrare una risposta molto ampia, ma in realtà è una risposta molto ristretta. La domanda è: sappiamo qual è il meglio che Dio ha per noi? Prima di viaggiare verso il basso ciò che è il meglio è facciamo prima di rendere chiaro davanti il momento peggiore per considerare datazione:

Non si dovrebbe mai prendere in considerazione la datazione quando si è su un rimbalzo. La persona che viene scaricata è di solito quella che ha più difficoltà a gestire la rottura. Un focus si svolge nel punto in cui l'uno lasciato alle spalle inizia a chiedersi cosa hanno fatto che ha fatto sì che l'altra persona li lasciasse. Cominciano a chiedersi se sono abbastanza attraenti, abbastanza amabili, abbastanza intelligenti, abbastanza appassionati, flessibili, la lista può andare avanti, in fondo si sta cercando di capire come rendersi più desiderabile per la prossima persona. La vostra fiducia è bassa e avete bisogno di una spinta all'autostima, avete bisogno di un rapido pick me up, senza giochi di parole, quindi siete inclini ad essere meno selettivi. Questa è la cosa peggiore che puoi fare. Basta avere già a che fare con la perdita di una sola relazione per ritrovarsi a saltare fuori dalla padella e poi atterrare nella proverbiale padella, non meglio di prima, a volte peggio di prima. Lasciate che vi assicuriamo di essere guarito dall'ultimo incontro e di venire completamente alle prese con la persona preziosa che siete!

Esploriamo i principi della datazione. L'appuntamento è generalmente la fase di osservazione. E' un tempo per osservare le persone con cui si passa il tempo. Stai osservando come ti trattano, i loro amici, i loro figli, se del caso, i loro colleghi di lavoro, la loro famiglia e le loro finanze. Stai avendo conversazioni su cose importanti per te e raccogliendo informazioni su cose importanti per loro. Tu stai osservando il loro stile di vita; se dicono di essere cristiani, la loro vita dovrebbe rifletterla con l'azione e non semplicemente con la parola. Questo non è, ripeto non è il rapporto esclusivo, questo è semplicemente quello che ho detto, la fase di osservazione. So che può sembrare controverso affermando non esclusivo, troppe volte come donne che ci aggrappiamo ad un uomo, andare in esclusiva, conoscerlo e prima di conoscerlo abbiamo visto mesi, anche anni della nostra vita sprecati in un rapporto che non aveva denti fin dall'inizio. Questo non significa che avete una sfilza di uomini o donne nella vostra vita che semplicemente non contate nessun compagno potenzialmente adatto durante il periodo di osservazione, periodo di incontri. Il sesso non entra nell'equazione! Fammi divagare: Quando il sesso entra nell'equazione, quella parte razionale del cervello che era in grado di vedere chiaramente ed esprimere giudizi sonori esce dalla porta. Abbiamo la tendenza a diventare morti, muti e ciechi. Abbiamo la tendenza a rifiutare di accettare i difetti che ci fissano proprio di fronte a noi. Noi diventiamo la soluzione, regina o re. Sicuramente possiamo plasmare ciò che manca. Possiamo vestirlo o vestirlo, pulirlo, insegnargli a camminare, parlare, mangiare, la lista continua. Il sesso è il grande distruttore del pensiero sano. Lasciatemi dire anche questo, state ascoltando? Buono perché questo è un punto cruciale e importante - Dio non sta cercando di impedirvi di fare del grande sesso. Sa che siamo esseri sessuali e relazionali. Ha stabilito dei limiti per proteggerci. Dio sa che una volta che il sesso è stato introdotto in una relazione, si scatena l'inferno nell'atmosfera e nella mente razionale della donna in primo luogo. Ne comprende i pericoli e la distruzione che il sesso porta nella vita di tutte le parti, cioè il sesso, al di fuori del matrimonio. Se non si è disposti a fare l'ultimo impegno, il matrimonio, come osiamo giocare al matrimonio, volendo tutto ciò che viene con l'alleanza matrimoniale; sesso, soldi, figli, un futuro. Il vecchio adagio del perché comprare la mucca quando si può ottenere il latte gratuitamente, è ancora vivo e vegeto.

Torna sul punto una volta che hai osservato voi e il vostro potenziale compagno futuro sarà collettivamente d'accordo che si desidera essere esclusivo. Una volta preso l'impegno, sarete entrati nella fase del corteggiamento. Qui si ha l'opportunità di approfondire ciò che si è appreso durante la fase di osservazione/conoscenza. Dovresti davvero avere l'opportunità di assicurarti che entrambe le cose siano in modo uniforme. Anche se scherzato non si limita alla tua fede. Si dovrebbe essere come uniformemente giocati in tutti i settori importanti come la finanza, l'educazione dei figli, la salute, la famiglia, le amicizie, le carriere, gli obiettivi a breve e lungo termine. Tante volte siamo coinvolti con qualcuno e generalmente si tratta della persona esterna di una persona e non riusciamo a scavare attraverso gli strati di persone con cui pensiamo di voler essere coinvolti. Vuoi vedere come questa persona gestisce la rabbia, le delusioni e le difficoltà. Questo è importante perché se lui o lei è una testa calda si sa che si viaggia lungo un pendio scivoloso di potenziali violenze e reazioni malsane che possono danneggiare non solo voi ma anche i vostri figli se non ora in futuro. Il loro comportamento è sano o malsano? Gelosia, controllo, irrazionale, manipolazione, dominio?

Allora abbiamo identificato la datazione e le fasi del corteggiamento, prendiamo una lente d'ingrandimento e approfondiamo il personaggio. Se è vero che siamo pronti solo fino ad oggi, quando non siamo disposti ad accettare niente di meno che il meglio che Dio ha, allora qual è esattamente il migliore

Cinque tratti di carattere da cercare:

1. Deve avere una relazione dimostrata e attiva con Cristo.

2. Deve avere il cuore di un servo. Qui vedrete se l'individuo stabilirà i propri diritti e prenderà in considerazione i vostri desideri e desideri per un po' del tempo. (Non si può essere avidi e volere qualcuno che metta sempre i loro diritti, che è effettivamente uno zerbino.)

3. Conosce la parola di Dio, se un uomo, può guidare voi e la famiglia nella devozione, e fornire una guida spirituale nella vostra relazione. Se una donna conosce la parola e capire come essere quell'esempio per i vostri figli, se applicabile, e possedere uno spirito interiore che è assolutamente irresistibile.

4. Deve essere un fornitore, se maschio. Si impegna a fare tutto il necessario (legalmente) per garantire che la sua famiglia disponga di provviste adeguate? Ora non fraintendetemi, non sto insinuando che dovrebbe pagare la vostra strada mentre corteggiate, volete osservare come paga le sue bollette, gestisce le sue finanze, si assume la responsabilità di soddisfare tutte le esigenze della sua famiglia. Se ha figli di parenti precedenti, si occupa dei figli dal punto di vista economico ed emotivo? Se una donna deve possedere tratti di moderazione in materia finanziaria. Dovrebbe essere attrezzata e preparata per garantire che il denaro che entra in casa sia distribuito in giro per pagare tutte le bollette. Dovrebbe essere frugale costantemente alla ricerca di modi per tagliare e risparmiare per i giorni di pioggia. Come si assicura di incontrare le sue finanze in modo adeguato?

5. Deve accettarti e amarti per quello che sei; nessun cambiamento. Questo non vuol dire che non c'è spazio per la crescita, non dovrebbe essere la condizione per un futuro insieme. Nessuno dei due dovrebbe cercare di cambiare, ridefinire, plasmare o riprogrammare un altro per creare l'altro in quello che credi sia il compagno ideale. È necessario essere pronti a rimanere il corso, il che significa che se il matrimonio avviene, allora si sposa questa persona con la consapevolezza che nulla può cambiare e la domanda deve essere posta può onestamente si può vivere con questa persona proprio come sono per il resto della vostra vita naturale, perché questo è ciò che il matrimonio è fino alla morte si parte

Ora chiaramente si possono avere alcune cose che si desidera aggiungere alla vostra lista senso dell'umorismo, atletico, ecc. Assicuratevi solo che le basi siano a posto, le cinque di cui sopra. I cinque vi durerà attraverso la vostra vita naturale, gli altri tratti aggiunti possono diminuire con l'età.

Quindi, ancora una volta, quando sei pronto per la data? Hai ottenuto quando non si è disposti ad accontentarsi di meno del meglio che Dio ha per te!

Illuminazione e accostamenti: la percezione dei colori

Il colore non è una qualità intrinseca degli oggetti, ma una caratteristica che si definisce solo attraverso l'esposizione alla luce. La sua percezione quindi è fortemente influenzata dalla tipologia di luce con cui viene illuminato.

La luce di riferimento che caratterizza i colori così come li conosciamo tutti è quella naturale e bianchissima del sole. La maggior parte delle luci artificiali invece emette solo una parte dello spettro completo della luce del sole, ed è per questo che le percepiamo, di volta in volta, rossastre o bluastre.

La percezione attraverso l'illuminazione

La scelta della tipologia di illuminazione in ogni ambiente della casa, quindi, è altrettanto importante di quella dei colori dominanti.

In un ambiente inondato di luce naturale i colori appaiono vividi, ma questo non accade:

  1. con un'illuminazione ad incandescenza, con cui tutto appare più rossastro perché lo spettro di emissione è carente nella zona dei blu;
  2. con illuminazione a tubi fluorescenti e lampadine a basso consumo, con cui tutto appare più bluastro, perché lo spettro di emissione è carente nella zona dei rossi.


Per capire la qualità della luce offerta dalle lampadine acquistate basta leggere alcuni dati presenti nella confezione, fra cui l'indice di resa colore (Cri) e la temperatura colore. Il primo è un numero che va da 0 a 100 e più è alto, migliore è la discriminazione dei colori offerta dalla luce; il secondo si misura in gradi Kelvin (K) e distingue il colore della luce: più è alto, più la luce appare fredda e cristallina.

Per cucine e sale da pranzo, in cui si consumano i pasti, sono preferibili i colori caldi, dall'arancio al rosso, che nella nostra cultura suggeriscono associazioni con la buona salute. Un'illuminazione artificiale del primo tipo è quella che li mette meglio in evidenza.

Per studi e laboratori è sempre da preferire una luce quanto più simile a quella naturale, mentre nei bagni sono adatte lampade a base calda e molto meno le luci a base blu, soprattutto sulla specchiera, perché renderanno pallido qualsiasi viso.

Per il soggiorno si possono inventare combinazioni di luci calde e fredde, ma senza sovrapporle mai: per tavolo da pranzo, zona lettura e divani va bene la prima, mentre la seconda può adattarsi a zone con piante e fiori e vanno benissimo per valorizzare quadri od opere d'arte (perfette per quest'ultimo uso anche le luci alogene, con Cri 100).

La percezione attraverso il contesto

Il nostro sistema visivo distingue un colore in maniera diversa anche in base al contesto in cui si trova, ossia se isolato o accostato a colori opposti o molto simili.

Ad esempio colori differenti accostati tendono a differenziarsi ancora di più, e colori con la stessa saturazione accostati "vibrano" sul bordo, nel punto di contatto.

Partendo da queste informazioni, ognuno si deve sentire libero di scegliere per la propria casa la composizione di colore che più lo rispecchia, osando anche soluzioni stimolanti e "coraggiose".

Per la salute e la funzionalità, rimangono comunque preferibili quelle luci e quei colori che stressino la vista il meno possibile.

Questo si ottiene evitando accostamenti di colori saturi e dissonanti, e forti contrasti luminosi.

Il vero lusso in casa

Verso quali ambiti si muove la domesticità oggi? Come scrive Francesco Morace di Future Concept Lab sulla rivista Macef Mag, il lusso è la possibilità di vivere, toccare con mano, gustare la vita reale. I veri piaceri tornano ad essere il cibo e la convivialità a tavola. I prodotti per la casa rappresentano in questo senso validi stumenti per orientarsi all'interno di questa nuova tendenza.

Macef Settembre

Per osservare da vicino il paesaggio domestico attuale, terreno di sperimentazione di designer e aziende, Macef Settembre (dal 7 al 10 in Fiera Milano) rappresenta un'occasione davvero imperdibile.

Il Salone Internazionale della Casa, giunto alla 83a edizione, si articolerà, com'è ormai tradizione, in un percorso multisettoriale; in particolare ci sarà l'area Tavola/Cucina e Cultura della Tavola, lo stile Classico in tutti i suoi aspetti, la Decorazione della casa con l'area Experience dedicata alle proposte più "trendy", gli Articoli da Regalo. A questa già vastissima area che fa riferimento soprattutto al mondo della casa, si aggiungono le aree dedicate prevalentemente a bigiotteria, gioielleria e Argenteria (sia per la casa sia per la persona).

Novità

Fra le novità di questo Macef si segnala il progetto Creazioni, realizzato d'intesa con il Consorzio Artex e interamente dedicato all'artigianato artistico italiano ed internazionale di aziende affermate del settore e di giovani realtà emergenti di designer e/o artisti che si auto-producono. In questa stessa direzione Storie d'autore presenta sei designer per sei distretti tradizionali italiani: la terracotta, il cristallo e la ceramica della Toscana, la carta e l'argento delle Marche, la tessitura della Sardegna.

Villeroy & Boch, infine, proporrà un'interpretazione della "tavola papale" (foto a lato), un servizio da tavola in porcellana composto da 224 pezzi, prodotto in esclusiva con una decorazione in banda oro e stemma pontificio, donato da a Papa Benedetto XVI in occasione della sua nomina.

Il Tao in cucina

Portare un po' della filosofia energetica del Tao in cucina significa diventare innanzitutto consapevoli dell'influsso che gli elementi primari (acqua, aria, terra e fuoco) e i colori hanno sul nostro fisico e sulla nostra psiche.

Il Qi è il flusso vitale, l'energia generatrice e rigenerante che dà la vita, questa si manifesta, secondo l'antica filosofia del Taoismo, nei due principi primordiali dello Yin e dello Yang. Le due forze sono opposte e complementare e note a tutti nel classico simbolo circolare. Lo Yin può essere pensato come la materia mentre lo Yang come l'energia: l'uno produce l'altro, in una danza continua che esiste solo nella ricerca costante del loro equilibrio.

Anche nell'arredamento vengono dati suggerimenti per rappresentare e orientare queste due grandi forze: i colori e i materiali devono seguire un ordine circolare ed armonizzarsi a vicenda.

Il gioco primario è quello ovviamente tra il bianco e il nero alternati tra loro, come in una scacchiera; le cinque forze elementari, aria, acqua, fuoco, aria e metallo sono presenti in cucina e dovrebbero essere disposti in maniera circolare seguendo il senso orario. Il bianco, il nero, poi il verde e il blu; per i materiali i marmi e il granito vanno posti vicino al vetro, che a sua volta, lascia circolare l'energia sul bambù o sulla carta.

Alla base di tutto c'è quindi il concetto di circolarità, da usare anche durante la preparazione dei cibi, ad esempio facendo entrare da un alto della cucinai cibi provenienti dall'esterno da preparare e lavare e facendo uscire dall'altra parte della cucina i cibi pronti per essere mangiati. Alternate i materiali dello Yin e dello Yang, il marmo, le piastrelle lucide e i materiali impermeabili sono Yang e accelerano il flusso di energia. I Pavimenti in legno, poltrone imbottite, tovaglie opache e permeabili sono invece Yin.

Il parquet che caratterizza lo stile d'arredo

Il legno per il pavimento è sempre attuale e lo dimostrano alcune nuove essenze che si stanno affermando accanto ai legni già proposti dall'industria del parquet. Anzi, scegliendo nella grande varietà di tonalità e disegni oggi disponibili è possibile caratterizzare ancora più efficacemente lo stile del proprio arredamento, grazie a un materiale "vivo", che si rinnova negli anni e che trasferisce sulla superficie calpestabile le sue inconfondibili qualità.

Ecco quali sono, in una breve carrellata di essenze per parquet, suddivisa per tonalità. Legni chiari Rovere - E' di colore giallo chiaro con sfumature tendenti al verde, con piccole macchie scure (foto a destra). Come per il faggio, con il tempo si formano sulla superficie le tipiche striature lucide, chiamate "specchiature", che rendono il pavimento ancora più luminoso e brillante. E' duro e resistente, e in formati differenti si adatta perfettamente sia al moderno che al classico. Faggio - Compatto, mediamente duro, ha una venatura piuttosto uniforme, su uno sfondo color crema chiara che vira al rosa una volta vaporizzato (trattamento a cui viene spesso sottoposto, per minimizzare i movimenti).

Presenta alcune chiazze piccole e lucide. Sfondo ideale per l'arredamento in stile scandinavo. Legni rossi Padouk - Originario dell'Africa tropicale, ha una tessitura regolare e un colore rosso vivo molto caratterizzante (foto a destra). Dopo la stagionatura diventa di un rosso-bruno carico ma privo di lucentezza. Grazie alla sua durezza è particolarmente adatto per la pavimentazione e il tono particolare lo distingue dalle altre proposte (foto a destra). Doussié - Africano o del Sud Est asiatico, ha un color bruno dorato con lievi sfumature rossastre. Ha una tessitura grossolana, una fibratura intrecciata e mossa e, ossidandosi in maniera disomogenea, offre nel tempo una vasta gamma di sfumature (foto a sinistra).

Legni bruni Cabreuva - Proveniente dall'America meridionale, ha una base giallognola su cui si alternano bande grige, rosate o brune. L'ossidazione è scarsa, ma nel tempo il colore si uniforma. Per i differenti cromatismi che presenta ricrea un effetto esclusivo (foto a sinistra). Iroko - Legno africano subequatoriale, dopo l'essiccazione ha una tonalità giallo bruno con striature più scure, abbastanza variegato, anche se meno del precedente. E' più adatto a soluzioni moderne, anche di tendenza (foto a destra).

Legni scuri Wengé - Tipico dell'Africa tropicale è un legno molto duro e di colore scuro, a volte con striature gialle molto sottili che gli danno un aspetto fiammato molto particolare. Con il tempo tende a scurire in maniera disomogenea, portando a differenze cromatiche anche evidenti. Per la tessitura unica e il tono, è adatto ad ambienti sofisticati, e a un design semplice e minimalista (in alternativa etnico). Mogano - E' una delle essenze più prestigiose: duro e resistente, ha un riconoscibilissimo colore marrone rossiccio riccamente venato e sul pavimento farà un effetto molto classico e raffinato. E' caratterizzato da fibre intrecciate e ondulate, con particolare effetto decorativo. Può essere lucidato e non si deforma.

Il paese dei flower designer

Un evento unico, per farsi travolgere dalla bellezza dei fiori. Consolata Pralormo Design forte dell'esperienza sviluppata nel settore green design, in occasione di Torino 2008 World Design Capital propone dal 18 al 29 marzo una mostra-evento con 4 flower designers olandesi di fama internazionale.

Nel prestigioso spazio Ersel un allestimento suggestivo e coinvolgente introdurrà i visitatori alla scoperta del Flower Design. Il tema della mostra sarà la trasparenza: un tappeto sonoro con proiezioni dell'artista torinese Riccardo Mazza accoglie i visitatori in una scenografia suggestiva dedicata al Ciclo della Vita. Pieter Landman con Floral travel suggerisce innovative soluzioni di design per viaggiare nel mondo insieme ai propri fiori preferiti; in A new coat abiti e oggetti vintage prendono nuova vita; piccole tasche invisibili ospitano fioriture inconsuete, accessori stupefacenti per l'alta moda.

Elize Eveleens con Who knows Can tell ci invita a una inconsueta passeggiata nel verde alla luce di grandi abat-jours naturali che richiamano salotti d'altri tempi. L'allestimento sorprende il visitatore invitandolo a riflettere sui contrasti della Natura e sul rapporto con l'uomo. Sjacco Gerritsen propone in Blooming pulp centinaia di steli di ferro che danno vita a un prato fluttuante illuminato dalla stupefacente fioritura di bianchissime bulbose. Osservando con attenzione questa scena naturale rivela però un alternarsi di fiori e globi di cartapesta. Fiori bianchi appaiono anche all'interno di enormi colonne trasparenti, nelle quali prende vita una struttura organica di corteccia, legno, rami, alghe: Transparent environment.

Rob Plattel crea The wall of appreciation un "flowerpower graffiti" con ghirlande di fiori e foglie che danno vita ad una gioiosa atmosfera di festa. I visitatori sono invitati a lasciare un fiore e un messaggio positivo: nei fiori è racchiuso un mondo di positività e buoni propositi, vero antidoto al bombardamento di messaggi negativi che ogni giorno ci circondano. <br><br>Autore: Matilde Bonatti